Stampa pagina

Stazione ferroviaria di Rivalta Scrivia

ultimo aggiornamento: 27/11/2020
settore: Ferrovie

Descrizione Progetto

La stazione di Rivalta Scrivia, frazione del comune di Tortona, rappresenta un nodo importante del sistema logistico piemontese; essa infatti è collegata all’omonimo interporto grazie ad una bretella di 9 km, alla SS211 Novi Ligure – Tortona e al casello autostradale di Tortona (a circa 5 km dal terminal ferroviario) sul crocevia delle autostrade A7 Milano- Genova e A21 Torino- Piacenza.

Attualmente nella stazione di Rivalta Scrivia sono presenti quattro raccordi ferroviari che la collegano all’interporto di Rivalta S.p.A e al Rivalta Terminal Europa Europa (esercito da Rail Hub Europe), che dispone di un terminal dotato di 5 binari sotto gru della lunghezza di 750 m.

Soggetti coinvolti

Rfi, Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Comune di Tortona, Fondazione Slala, enti locali.

Cronoprogramma

2017
2020
---
in ritardo

Dettagli prossima fase

La prossima fase consiste nella conclusione dei lavori di smantellamento della linea storica Pozzolo- Rivalta e avvio dei lavori lungo la tratta Rivalta- Tortona.

Copertura finanziaria

  • Disponibili 0 Milioni di €
  • Non ancora disponibili 0 Milioni di €

Stato di avanzamento del progetto

Stato Progettazione

Lavori in corso

Progettazione

Per sostenere i traffici attuali e in un’ottica di potenziamento del traffico merci, le modifiche previste nella stazione di Rivalta Scrivia consistono nell’adeguamento della capacità dello scalo a 750 m. permettendo ai terminal di potenziare il proprio ruolo di retroporto del porto di Genova Voltri e attrarre traffici da e per il nord Europa. I lavori di adeguamento sono articolati in fasi:

  • Riattivazione della tratta Rivalta- Pozzolo e contestuale allungamento di due binari gestiti con l’apparato tecnologico attuale di Rivalta;
  • Attivazione di un nuovo apparato tecnologico;
  • Completamento del PRG di Rivalta con 4 binari a 750 m. con collegamento a binario unico lato Pozzolo e collegamento lato Tortona e successivo completamento in coerenza con l’attivazione della nuova linea del Terzo Valico dei Giovi.

Nell’ambito della riattivazione della tratta Rivalta- Pozzolo, nel luglio 2020 il Cociv (ente incaricato della realizzazione del Terzo Valico dei Giovi) ha completato le attività relative allo smontaggio dei binari e del ballast della linea storica nel tratto Pozzolo- Rivalta. Si proseguirà con la rimozione binari anche lungo la tratta Rivalta- Tortona, per giungere, al raddoppio dei binari nell’intera tratta Rivalta- Tortona.

Per il 2020 è stato fissato l’obiettivo di due coppie di treni al giorno di lunghezza pari a 750 m., mentre dal 2023 si passerà a 4 coppie al giorno.

Costo dell'Opera

0

Dettaglio Costi

Finanziamenti disponibili

0